Stampa

SchOol and Family Together for the Integration of Immigrant Children: il progetto

SOFT è un progetto Europeo che mira a favorire l’integrazione sociale e scolastica dei bambini immigrati attraverso l’apprendimento linguistico da parte delle famiglie native e migranti della stessa scuola e attività collaborative tra insegnanti e genitori (migranti e nativi). 40 scuole, 80 insegnanti e 800 bambini da 5 Paesi diversi (Regno Unito, Germania, Italia, Spagna e Svizzera) vi parteciperanno per tre anni, da Dicembre 2012 a Novembre 2015.

L’insegnamento della lingua sarà realizzato con l’approccio del Format Narrativo, un programma educativo elaborato in progetti Europei precedenti, le basi teoriche dei materiali conosciuti come “I Dinocroc Hocus & Lotus”. Questo programma linguistico ha provato la sua efficacia per l’apprendimento delle lingue straniere nella scuola primaria e dell’infanzia e nel contesto familiare.

Gli scopi del progetto sono:

  • Migliorare le abilità linguistiche di tutti i bambini coinvolti (lingua del Paese ospite, diverse lingue degli immigrati e lingua nuova per tutti i bambini).
  • Incoraggiare l’integrazione sociale attraverso diverse attività collaborative condivise da famiglie e insegnanti.
  • Aumentare il livello della relazione tra scuola e famiglia a vantaggio dei bambini e del loro futuro successo scolastico.

Uno studio scientifico sarà realizzato per raccogliere dati di ricerca nelle diverse fasi del progetto per analizzare i risultati rispetto sia al linguaggio sia all’integrazione.

I seguenti 7 partner del progetto forniscono differenti capacità, expertise e competenze:

  • Università Sapienza di Roma (Italia)
  • Università Roma Tre (Italia)
  • Dinocroc International Training Institute srl (Italia)
  • University of Edinburgh-Bilingualism Matters (Regno Unito)
  • Haute Ecole Pédagogique BEJUNE (Svizzera)
  • Kommunale Integrationszentren (Germania)
  • Institución Pau Casals (Spagna).

 

Liberatoria della CE

Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questo sito internet e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in esso contenute.

 

UA-51160787-1